CATEGORIE

Regala una Gift Card Per il Bambino
Per la Mamma
Liste Regalo
Bebu¨
Regala una Gift Card
Abiti e vestitini
Scarpine e calzine
Accessori per capelli
Cappelli, sciarpe
Pappa
Altro
Borse ed accessori
Bandane e foulard
Mamma e figlia
Mamma e figlio
Altri giochi
Bambole
Peluche e doudou
Giochi in legno
Collezionismo
Giostrine da appendere
Bracciali
Orecchini
Collane
Anelli
Nascita
Battesimo
Compleanno
Comunione
Culle
Fasciatoi
Quadri ed illustrazioni
Porta pannolini
Altro
Tappeti
Cornici e portafoto
Cuscini
Carnevale
Halloween
Altro
Libri
Zaini ed astucci
Altro
Inviti e bigliettini
Cake topper
Addobbi
Primo Compleanno
Halloween
Santo Natale
Epifania
Festa del PapÓ
Festa della Mamma
Pasqua
Bavaglini
Copertine
Lenzuola
Borse e contenitori
Fiocchi nascita
Torte di pannolini
Album nascita
Idee regalo
Bagnetto
Catenelle e portaciucci
Fasce e mei tai
Cuscini allattamento
Pannolini lavabili
Altro
Stoffe e tessuti
Lana e filati
Articoli di cartoleria
Articoli per la pittura
Libri e manuali
Schemi e tutorial
Accessori foto baby
Felpe e Maglie
T-shirt e Canotte
Camicette, Top e Tuniche
Abiti
Gonne
Pantaloni Jeans e Short
Giacche e Soprabiti
Cappotti e Giubbotti
Intimo e Costumi
Sciarpe e Foulard
Cappelli e Guanti
Accessori per capelli
Portachiavi e Ciondoli
Pins
Altri accessori
Borse e zaini
Astucci e Borsine
Portamonete e Portafogli
Custodie e Astucci
Beauty Case
Varie
Bracciali e polsini
Ciondoli
Spille
Collane
Orecchini
Collane allattamento
Borse
Pochette
Borsa a mano
Cappelli
Home ╗ Il blog ╗ Bebu¨, settete: Wood & woof si presenta

Cerca

SEGUICI SU FACEBOOK

Archivio

Bebu¨, settete: Wood & woof si presenta

Blog » Mondo Bebu¨ » Bebu¨, settete: Wood & woof si presenta

Bebu¨, settete: Wood & woof si presenta

05/12/2015

Mondo Bebu¨

Parte da oggi la nostra nuova rubrica dedicata alle protagoniste di Bebuù, le nostre Crafter.

Perché dietro Bebuù ci sono centinaia di bravissime artiste che, con le loro fantastiche creazioni rendono il nostro portale unico ed esclusivo. E dietro ogni creatrice, c’è una storia di vita, fatta di affetti, passione, dolore ma anche voglia di rivincita e spesso necessità di reinventarsi un lavoro.

La prima intervista la dedichiamo a Carol, in arte: Wood & Woof, una giovane Mamma emiliana che, insieme a suo marito Patrik, falegname, ha creato una coppia formidabile, con le sue creazioni e giochi per bambini, in stoffa e legno.

Ca Rol, raccontaci un po’ di te….

Ciao, sono Carol, ho 26 anni e sono sposata dal 2013 con Patrik, abbiamo una piccola bambina di quasi un anno e mezzo che si chiama Evelyn e lei è stata la fonte che ha ispirato tutto! 

Come è iniziato questa tua passione?

Mi sono avvicinata al cucito nel 2011, dopo aver lasciato il lavoro a seguito della perdita di mio padre che era l'uomo della mia vita. Avevo bisogno di pensare solo a me stessa, ho preso in mano la macchina da cucire di mia mamma e cosi provando e riprovando con i suoi consigli ho iniziato a creare qualcosa (che però non aveva niente a che fare con i bambini). Quando sono rimasta incinta mi sono avvicinata al mondo del babywearing e mi sono appassionata tantissimo; ho iniziato a pensare di unire il mio amore per questo mondo al mio amore per il cucito e sono nati i primi Mei Tai. L'idea di continuare a creare giochi per bambini e coinvolgere anche il marito falegname è nata da se.. e così il 16 novembre 2014 abbiamo intrapreso questa avventura (io a tempo pieno e il marito nei ritagli di tempo) che ci ha portato davvero grandissime soddisfazioni!

Dicci un titolo di un libro,  di un film o una canzone che ti rappresenta di più e perché.

La canzone che più sento mia, anche se vado a momenti alterni, è "Sono sempre i sogni a dare forma al mondo" del mio cantante preferito che è Ligabue; perché penso che i sogni vadano inseguiti sempre e ci diano speranza anche quando intorno sembra andare tutto male. 

Quando è nata quest'idea non credevo che potesse diventare un vero e proprio lavoro, e invece a distanza di poco più di un anno lo è eccome!

Ti capitano momenti in cui sei lavorativamente demoralizzata? Come li superi?

Ovviamente ci sono stati momenti negativi in cui ho pensato di mollare tutto, poi, grazie ad una carissima amica che mi supporta e sopporta sempre e al marito, ho guardato avanti e ho guardato solo le cose positive; ho visto che le tante ore di lavoro sono sempre ripagate da grande soddisfazione da chi riceve i miei pacchetti, ho imparato che provando e riprovando anche le cose che ci sembrano impossibili riescono e a forza di realizzarle miglioriamo sempre di più, ho imparato che le difficoltà si superano e che ci vuole tanta costanza. 

Raccontaci un po’ come trascorri la tua giornata tipo.

La mia giornata tipo è difficile scriverla, perché prima di tutto la mia giornata è guidata da Evelyn. Quasi sempre lavoro con lei in casa, principalmente quando dorme al pomeriggio o la sera oppure quando lei gioca.. Mentre cucio sta li nel tappeto di fianco a me a giocare e apre tutte le scatole che ci sono nelle mie mensole... una volta è riuscita a trovare anche quelle delle perline......... E non vi dico il disastro!

In generale comunque, cerco di fare giornate di taglio in cui taglio appunto tutto ciò che mi serve e giornate in cui cucio il tutto, cercando sempre di ottimizzare il tempo, che si sa, non basta mai! 

C’è una creazione a cui sei particolarmente legata? Ci racconti il motivo?

E' difficile decidere una creazione a cui sono più legata, ma forse direi i Mei-Tai perché alla fine è nato tutto in un certo senso grazie a loro. Perché amo il magico mondo del babywearing e grazie a questo ho potuto conoscere tante persone nuove e perché grazie al mio MeiTai mia figlia vede il mondo insieme a me e lo esplora con me, e questa è un'emozione grandissima!

Cosa ami di più del tuo hobby/lavoro?

Beh, sicuramente il fatto di poter lavorare da casa e organizzare il mio tempo da sola (anche se devo ancora migliorare su questo); amo progettare i giochi con le mamme (o con chi me li ordina), personalizzandoli e cercando di accontentare tutte le richieste.

Cosa ti fa più arrabbiare?

Mi fa arrabbiare quando il lavoro fatto a mano non viene capito e quindi si pensa che quello che realizziamo a mano debba costare come una cosa trovata in un negozio. 

Mi arrabbio anche quando le persone pensano che io non faccia niente a casa tutto il giorno e che questo non possa essere il mio lavoro!

Hai qualche consiglio per chi intraprende adesso la tua stessa passione?

Non mi sento molto di dare grandi consigli, io stessa mi sento una novellina e sono sempre in ansia, però penso di poter dire di credere sempre in se stessi e di provare e riprovare che le cose vengono da se.. E se ci sono giornate no, dove le cose proprio  non vengono, non intestardirsi.. meglio una doccia calda o un po' di relax per rinfrescarsi le idee e ripartire!

Grazie mille a Bebuù.. grazie mille dell'opportunità! Ne sono davvero grata e sono sempre più felice di aver scelto questa piattaforma per far conoscere la mie creazioni!

Precedente Successivo

Cerca

SEGUICI SU FACEBOOK

Archivio

Loading…